INIZIATIVA MONETA INTERA SVIZZERA: CS Visione singola -

Gli oppositori della Moneta intera minacciano di violare la Costituzione - Il Comitato d'iniziativa è allibito

Berna – Questo giovedì pomeriggio il comitato per il No si pronuncerà sull'iniziativa Moneta intera. I promotori dell'iniziativa Moneta intera temono che gli oppositori facciano affermazioni infondate. Di conseguenza gli iniziativisti confutano in anticipo le critiche più importanti. Gli iniziativisti sono inoltre allibiti dall'annuncio del Comitato per il No secondo cui, se sarà adottata l'iniziativa Moneta intera, in Parlamento loro vorranno limitare l'indipendenza della Banca nazionale violando in questo modo la Costituzione federale.

Affermazione: “Un esperimento enormemente rischioso"*
La verità: la Banca nazionale crea franchi svizzeri da oltre cento anni. Monete e banconote sono Moneta intera. Le banche stesse utilizzano Moneta intera elettronica della Banca nazionale. Con l'iniziativa Moneta intera, questo denaro sarà accessibile a tutti i cittadini. Tutte le componenti della Moneta intera sono già esistite o esistono già.
Quello che temono gli oppositori della Moneta intera: "Esperimento con esito altamente incerto”.* Il franco elettronico per tutti i cittadini è pericoloso.
Parere del comitato d'iniziativa: perché qualcosa di collaudato dovrebbe essere pericoloso? Perché un franco svizzero sicuro per i cittadini dovrebbe essere pericoloso?

Affermazione: "L'indipendenza della Banca nazionale è a rischio"
La verità: tramite una formulazione della Costituzione simile a quella del Tribunale federale, l'iniziativa Moneta intera rafforza l'indipendenza della Banca nazionale . (Art. 99a cpv. 6: "Nellʼadempimento dei suoi compiti la Banca nazionale svizzera sottostà unicamente alla legge.”)
Quello che temono gli oppositori della Moneta intera: il Parlamento e il Consiglio federale disattendono il mandato costituzionale, limitano l'indipendenza della Banca nazionale e la costringono a versare troppo denaro nuovo tramite und cambiamento della Legge sulla Banca nazionale in tal senso.

Parere del comitato d'iniziativa: in questo modo il Comitato per il No, che rappresenta la maggioranza del Parlamento, minaccia pubblicamente di violare la Costituzione e di annacquare la Legge sulla Banca nazionale.

Affermazione: "Ci saranno strette creditizie e mutui più onerosi"
La verità: l'iniziativa Moneta intera assegna alla Banca nazionale il compito di garantire "il buon funzionamento del traffico dei pagamenti nonchè la fornitura dei crediti necessari all'economia tramite i fornitori di servizi finanziari." (art. 99a cpv. 1). E: "In particolare durante il periodo transitorio la Banca nazionale svizzera provvede affinché non si crei scarsità o eccedenza di denaro". (Art. 197 n. 12 cpv. 2)
Quello che temono gli oppositori della Moneta intera: con Moneta intera la Banca nazionale alzerà il tasso d'interesse di riferimento e limiterà l'emissione di nuova moneta in modo tale da limitare fortemente l'offerta di credito all'economia.
Parere del comitato d'iniziativa: perchè la Banca nazionale non dovrebbe adempiere al suo mandato costituzionale e agire contro l'interesse generale del Paese?

Affermazione: "È una politica monetaria poco flessibile"
La verità: con l'iniziativa Moneta intera la Banca nazionale conserva tutti i suoi strumenti di politica monetaria esistenti, in particolare l’acquisto di divise e prestiti alle banche. Essa ha inoltre la possibilità di versare nuovo denaro esente da debito alla Confederazione, ai Cantoni o direttamente ai cittadini. Il testo d'iniziativa non specifica in che misura lo debba fare. Trattandosi di uno strumento nuovo, la Banca nazionale ne farà inizialmente un uso molto prudente.
Quello che temono gli oppositori della Moneta intera: la Banca nazionale mette in circolazione nuovo denaro solo esente da debito. Ciò significa che la massa monetaria può essere nuovamente ridotta solo con un'apposita imposta supplementare.
Parere del comitato d'iniziativa: perché la Banca nazionale dovrebbe smettere di condurre una politica monetaria responsabile? Una riduzione della massa monetaria continuerà ad essere possibile tramite gli strumenti attuali (in particolare la vendita di divise e la riduzione di crediti alle banche).

*Citazioni dai siti www.monetaintera-no.ch e www.vollgeldinitiative-nein.ch

Ulteriori informazioni:

Informazioni generali: